Category Archives: OSMF

OpenStreetMap Foundation

Sondaggio comunitario sulle decisioni del consiglio della Fondazione OSM nel 2020 e su argomenti attuali

Volete fornire un riscontro sulle decisioni che il consiglio di amministrazione della Fondazione OSM ha preso nel 2020 e su altri argomenti attuali? Il consiglio ha preparato un sondaggio e chiede il vostro apporto per stabilire le sue priorità.

Ad oggi, il sondaggio è disponibile in sedici lingue. Immagine di D. Kazazi, CC-BY-SA 3.0. Il logo ufficiale OSM è di Ken Vermette, si applicano CC-BY-SA 3.0 e marchi registrati.

Lingue

Grazie ai volontari traduttori, il sondaggio è disponibile finora in sedici lingue:

Aiuto con le traduzioni

Se volete fornire una traduzione in una lingua non elencata, o per suggerire una correzione in una delle traduzioni, inviate un’email a allan@mustard.net.

Se volete invece aiutare traducendo in inglese le risposte non in inglese al sondaggio, oppure traducendo in altre lingue futuri sondaggi o post nel blog, inviate un’email a communication@osmfoundation.org avente come soggetto “Helping with translations in [lingua]”.

Indicazioni pratiche

  • È necessario fornire un indirizzo email valido (per ricevere un token di accesso) e risolvere un’equazione per poter accedere al sondaggio.
  • Ci sono diciotto domande, la maggior parte delle quali a risposta multipla e obbligatorie.
  • Le domande sono divise in più sezioni. Non è possibile tornare alla sezione precedente, ma la si potrà recuperare in seguito.
  • C’è una sezione, facoltativa, con domande di carattere demografico.
  • Le pagine con le informazioni aggiuntive collegate al sondaggio sono in lingua inglese.

Riscontri

Sulla mailing list “talk” si discute del sondaggio, e siete liberi di dare il vostro riscontro. Potete registrarvi qui alla mailing list, e trovate qui tutti i vecchi messaggi.

Privacy

  • Potete consultare qui le norme sulla privacy di LimeSurvey.
  • I membri del consiglio di amministrazione e l’assistente all’amministrazione potranno leggere le risposte, e le elaboreranno.
  • Gli indirizzi email e i nomi (se forniti) dei partecipanti non saranno pubblicati al termine del sondaggio.

Risultati

I risultati generali saranno pubblicati al termine del sondaggio. I vecchi sondaggi sono elencati qui.

Il termine ultimo per partecipare è il 14 febbraio 2021.

Anche qualora non vogliate partecipare al sondaggio, saremo lieti se ne spargerete la voce.

Vi ringraziamo in anticipo 🙂

La Fondazione OpenStreetMap è un’organizzazione senza scopo di lucro, costituita per sostenere il progetto OpenStreetMap. Si dedica a incoraggiare la crescita, lo sviluppo e la distribuzione di dati geospaziali gratuiti per chiunque li utilizzi e li condivida. La Fondazione OpenStreetMap possiede e mantiene l’infrastruttura del progetto OpenStreetMap, è sostenuta finanziariamente dalle quote associative e dalle donazioni, e organizza la conferenza annuale internazionale State of the Map. Non ha dipendenti a tempo pieno e sostiene il progetto OpenStreetMap attraverso il lavoro dei nostri Gruppi di lavoro di volontari. Prendete in considerazione la possibilità di diventare membri della Fondazione.

Comunicazione di apertura delle applicazioni per microgrant della OSM Foundation

Il 2020 è il primo anno in cui la OSM Foundation attiva il nuovo progetto sui microgrant. Durante le prossime settimane, speriamo ricevere una vostra una proposta innovativa, guidata dalla comunità e di grande impatto per un progetto OpenStreetMap, che potrà trarre beneficio da un microgrant fino a 5000 euro. Desideriamo stimolare una vasta gamma di progetti, con il requisito minimo che ci sia un chiaro collegamento con OpenStreetMap.

Che cos’è un microgrant ?

Nel nostro caso, si tratta di una modesta quantità di fondi assegnati ai candidati per finanziare le spese relative a un progetto. Per avere un’idea di alcuni progetti di successo, potete dare uno sguardo ai vincitori dei microgrant 2019 finanziati dall’Humanitarian OpenStreetMap team. Tenete presente che la OSM Foundation (OSMF) ha obiettivi più ampi rispetto al settore umanitario, che abbracciano la nostra comunità globale e includono applicazioni con qualsiasi scopo relativo a OpenStreetMap. Incoraggiamo in particolare i partecipanti a considerare i valori fondamentali descritti nella dichiarazione della missione di OSMF e a considerare come incorporarli in qualsiasi proposta di microgrant.

Il programma di microgrant di OSMF si concentra su semplici proposte di finanziamento e la decisione su cosa finanziare verrà presa rapidamente. Il nostro obiettivo è quello di evitare che il processo di applicazione e decisione sia lungo e complicato. Dovreste presentare una proposta breve e concisa e prevediamo di annunciare rapidamente i vincitori.

Incoraggiamo contributi di singoli, gruppi e organizzazioni che abbiano un’idea chiara di ciò che vogliono ottenere. Ogni progetto dovrebbe essere completato entro 12 mesi dall’assegnazione del microgrant di questa primavera. I microgrants sono aperti a tutti i membri dell’OSMF e possono essere inviati in qualsiasi lingua. Se non siete ancora membri di OSMF, potete fare domanda per iscrivervi fino al momento dell’invio della domanda di microgrant e potrete di partecipare al microgrant. Si noti che esiste un programma per i contributori attivi che può consentire di aderire all’OSMF gratuitamente.

Alla luce della crisi sanitaria in corso per il COVID19, non assegneremo microgrants per progetti che richiedono incontri di gruppo offline e incontri di persona, sebbene queste idee siano certamente utili per assegnazioni future.

I finanziamenti possono essere utilizzati per vari scopi. Potrebbero essere necessari strumenti e materiali per l’attività di mappatura, fondi per materiali di formazione, spese tecnologiche per una serie di mappe virtuali, premi per un concorso di sviluppo di codice, mappatura o scrittura online e molti altri esempi. Lasciate libera di esprimersi la vostra creatività e non sentevi limitati dagli esempi forniti.

Vi invitiamo a consultare la vostra comunità OpenStreetMap locale durante la pianificazione di un’applicazione di microgrant e ad assicurarvi di aderire alle linee guida della community nell’ambito del progetto. Se la vostra proposta di microgrant sarà accettata, sarete responsabili della segnalazione dei progressi, della firma di una convenzione di sovvenzione e della verifica delle regole di dettaglio sul microgrant. Si invita caldamente a far sì che il progetto utilizzi i finanziamenti per consentire ai volontari di avere un impatto più ampio ed efficiente di quanto potrebbe fare senza finanziamenti.

Il periodo di accettazione delle richieste per i microgrant inizierà il 19 aprile 2020 e continuerà fino al 10 maggio 2020. Per inviare le richieste, visitate la pagina Wiki di OSM e fate clic su “Start your application” per accedere al modulo. Al termine, inviate un messaggio a microgrants at osmfoundation.org. Vi Incoraggiamo anche a condividere la vostra domanda su osmf-talk quando l’avrete inviata. Se avete bisogno di aiuto con la procedura di invio, non esitate a contattare il Comitato Microgrants per chiedere aiuto. Se non evete abbastanza tempo per preparare il vostro piano e la vostra domanda, vi preghiamo di considerare di inviarlo in un possibile futuro ciclo di microgrant.

Una volta chiuso il periodo di invio, il 10 maggio, invitiamo la community a visionare l’elenco completo degli invii e fornire feedback sulla pagina wiki. Accetteremo anche feedback anche via e-mail all’indirizzo microgrants at osmfoundation.org e tramite osmf-talk .

Scadenze:

  • 19 aprile: apertura per l’invio delle domande di microgrant
  • 10 maggio: scadenza per l’invio (23:59 Pacific Time Zone, USA)
  • 10 maggio-TBD: periodo di feedback della comunità
  • Fine maggio: annuncio dell’assegnazione dei premi

Per maggiori dettagli, consultare le regole e le linee guida sul wiki OSM e inviare un’e-mail a microgrants at osmfoundation.org per qualsiasi domanda. Questa è la prima volta che l’OSMF sponsorizza tale attività e non vediamo l’ora di comprendere insieme come ciò avvantaggi la nostra comunità e come costruire un programma di microgrants trasparente, efficace e inclusivo per tutti i soggetti coinvolti. Siamo grati per l’opportunità di poter rendere disponibili dei fondi per la comunità e speriamo di ricevere le vostre proposte nelle prossime settimane.

Chris Beddow, presidente della commissione per i microgrants dell’OSMF
Traduzione dall’inglese di Alessandro Sarretta

Vuoi tradurre i blogposts OSM in inglese nella tua lingua ..? Inviaci una mail a communication@osmfoundation.org con oggetto: Helping with translations in [your language]

OpenStreetMap è stato fondato nel 2004 ed è un progetto internazionale per creare una mappa del mondo libera. Per fare ciò, migliaia di volontari raccolgono dati su strade, ferrovie, fiumi, foreste, edifici e molto altro a livello mondiale. I dati della nostra mappa possono essere scaricati gratuitamente da tutti ed usati per qualsiasi scopo – inclusi quelli commerciali. È possibile produrre mappe personalizzate che evidenziano specifici elementi o per calcolare percorsi, ecc… OpenStreetMap è sempre più utilizzato per produrre mappe che possono essere aggiornate facilmente e velocemente.

La Fondazione OpenStreetMap è un’organizzazione senza scopo di lucro, costituita per sostenere il progetto OpenStreetMap. Si dedica a incoraggiare la crescita, lo sviluppo e la distribuzione di dati geospaziali gratuiti per chiunque li utilizzi e li condivida. La Fondazione OpenStreetMap possiede e mantiene l’infrastruttura del progetto OpenStreetMap, è sostenuta finanziariamente dalle quote associative e dalle donazioni e organizza la conferenza annuale internazionale State of the Map. Non ha dipendenti a tempo pieno e sostiene il progetto OpenStreetMap attraverso il lavoro dei nostri gruppi di lavoro di volontari. Si prega di considerare la possibilità di diventare membro della Fondazione.

È più facile unirsi all’OpenStreetMap foundation

Per unirsi all’OpenStreetMap Foundation è sempre stata richiesta una quota di iscrizione (£15 all’anno, pagabili con PayPal o con bonifico bancario). Ad ogni modo, se fai parte del progetto OpenStreetMap e non puoi permetterti il pagamento della quota di iscrizione, puoi esserne esentato. Alcuni OSMers vivono in Paesi sotto sanzioni o embargo (quindi senza PayPal). Altri in Paesi dove il costo di un bonifico bancario supera la quota di iscrizione. Altri ancora vivono in condizioni per le quali pagare la quota di iscrizione comporterebbe una privazione enorme per le sostanze personali. Una delle ragioni principali a favore dell’introduzione del il programma per l’esenzione dal pagamento della quota di iscrizione, è il desiderio di avere una maggiore rappresentanza dei mapper in tutto il mondo.

Il programma garantisce, gratuitamente ed a chi si qualifica, una Associate Membership nella fondazione, soggetta a rinnovo annuale.

Alcune ragioni per unirsi ad OSMF

Come membro della fondazione, potrai influenzare le future decisioni del progetto:

  • partecipando nelle discussioni tra i membri
  • votando durante le elezioni del direttivo dell’OSM Foundation che guida il progetto.

Senza diventare membro, puoi comunque modificare OpenStreetMap, creando un account gratuito su https://www.openstreetmap.org ed aiutando la fondazione entrando a far parte di uno dei gruppi di lavoro.

Eleggibilità

Attualmente, puoi partecipare al programma di esenzione dal pagamento della quota di iscrizione se:

  • sei un mapper attivo e vivi in un Paese nel quale non ci sono mezzi sufficienti per effettuare il trasferimento di denaro
  • sei un mapper attivo e pagare la quota di iscrizione comporterebbe una privazione enorme per le tue sostanze personali

Per favore, nota che potrebbero esserci delle modifiche dopo l’assemblea generale del 2019.

Lingue

Puoi partecipare anche in altre lingue diverse dall’Inglese.

Dove trovare maggiori informazioni

Leggi il manuale sulla wiki di OSM, per capire come compilare i moduli, eseguire la procedura ed i link ai forms.

Come aiutare

Se sei interessato ad aiutare più persone della tua community a diventare membri della fondazione:

Grazie.

Gruppo di lavoro sulle membership.

Il programma per l’esenzione dal pagamento della quota di iscrizione è stato sviluppato, sotto la direzione del direttivo, dai volontari del Membership Working Group[8]. Un particolare ringraziamento a Joost Schouppe, ed a Michael Spreng e Steve Friedl. 

Vuoi tradurre i blogposts OSM in inglese nella tua lingua ..? Inviaci una mail a communication@osmfoundation.org con oggetto:Helping with translations in [your language]

OpenStreetMap è stato fondato nel 2004 ed è un progetto internazionale per creare una mappa del mondo libera. Per fare ciò, migliaia di volontari raccolgono dati su strade, ferrovie, fiumi, foreste, edifici e molto altro a livello mondiale. I dati della nostra mappa possono essere scaricati gratuitamente da tutti ed usati per qualsiasi scopo – inclusi quelli commerciali. È possibile produrre la propria mappa che evidenzia certi elementi in particolari o per calcolare i percorsi ecc…OpenStreetMap è usato sempre di più quando serve una mappa che può essere aggiornata facilmente o velocemente.

Tradotto da Ferdinando.

Ulf Möller

Alla Fondazione OpenStreetMap abbiamo saputo della morte del nostro amico e collega Ulf Möller.

Ulf Möller, 1972 - 2012

Ulf ha scoperto OpenStreetMap nel 2007 ed ha mappato a Monaco, Amburgo ed in altre nazioni. E’ stato il primo tedesco eletto nel Consiglio di Amministrazione della Fondazione OpenStreetMap nel 2009/2010, ha fatto parte del License Working Group curando i dettagli e si è interessato della comunità tedesca di OpenStreetMap con cortese perseveranza.

Il CdA della Fondazione, a nome di tutta la comunità OpenStreetMap, porge sentite condoglianze alla famiglia di Ulf. Siamo tutti addolorati e colpiti da questa morte prematura.

In questo momento difficile la famiglia ha chiesto riservatezza. Per cortesia, commentate questo post per condividere il vostro ricordo di Ulf e per le condoglianze alla famiglia. Quando saranno pronti sapranno dove trovarle.

La famiglia di Ulf ha gentilmente fornito l’immagine sopra: ce lo ricorderemo sorridente, felice, in bici, probabilmente a mappare con il suo GPS.